21/07/2024 ore 06:53
Incendio dopo corto un circuito fa scoprire ai carabinieri una serra per la coltivazione di marijuana, arrestato un 45enne
I carabinieri del Radiomobile della Compagnia di Terni hanno tratto in arresto un operaio 45enne, residente nell’hinterland ternano. L'accusa parla di "produzione e detenzione di stupefacenti a fini di spaccio". Nel pomeriggio di mercoledì una pattuglia era intervenuta, unitamente a personale dei Vigili del Fuoco, presso un annesso dell’abitazione del 45enne dove, poco prima, a causa di un corto circuito, era divampato un incendio. Nel corso delle operazioni di spegnimento, i militari hanno constatato che nel locale era stata allestita una vera e propria “serra” per la coltivazione e l'essiccazione di piante di marijuana, con tanto di sistemi di aerazione ed illuminazione. Nella circostanza sono state rinvenute e sequestrate 10 piante di marijuana e circa 30 grammi di sostanza già pronta per lo smercio. Per l’uomo è scattato l’arresto e la collocazione ai domiciliari, come disposto dalla Procura della Repubblica di Terni in attesa del rito direttissimo, all’esito del quale il Giudice ha convalidato l’arresto. Oltre al sequestro della sostanza e degli apparati installati presso la serra, al 45enne è stata ritirata una pistola regolarmente detenuta.
(Foto di repertorio)
11/11/2023 ore 13:39
Torna su