04/12/2022 ore 22:24
Provincia, viabilità, partiti i progetti stradali delle Aree Interne
La Provincia di Terni ha dato il via agli interventi di miglioramento della sicurezza stradale con i programmi delle aree interne i cui fondi sono coordinati e gestiti dall’amministrazione stessa. Il primo progetto è stato portato a termine nei giorni scorsi ed ha riguardato un tratto viario di circa un chilometro della SP 32 Penna in Teverina-Giove nel comune di Penna. I lavori, per un importo di 120mila euro, hanno interessato il rifacimento della pavimentazione stradale e il miglioramento complessivo dei livelli di sicurezza e saranno seguiti a breve dalla realizzazione di nuova segnaletica orizzontale a cura della Provincia. La presidente Laura Pernazza e il consigliere delegato alla viabilità Sergio Armillei sottolineano l’importanza dei progetti. “I fondi – dichiarano infatti – si aggiungono a quelli già a disposizione della Provincia ed aumentano le capacità di intervento dell’ente su quei territori che ricadono nelle Aree Interne, permettendo di migliorare ulteriori tratti stradali anche su indicazione dei Comuni interessati, secondo quanto stabilito negli incontri già svolti con le amministrazioni comunali”. Presidente e consigliere rendono poi noto il quadro delle risorse che saranno utilizzate nel 2022. “Entro la fine di quest’anno – spiegano - impegneremo in totale circa 442mila e 500 euro. Oltre a quelli già svolti, eseguiremo infatti interventi anche sulla SP 89 di Montecchio, sulla SP 90 di Baschi e sulla SP 52 di Fabro. Dal 2023 verranno avviati gli altri cantieri. Pernazza e Armillei tengono poi a rimarcare l’importante ruolo di coordinamento e gestione svolto dalla Provincia di Terni, “ente – affermano - che opera a supporto dei territori e delle comunità e si pone come loro punto di riferimento, svolgendo quelle funzioni che sono nella natura delle Province e che abbiamo fissato nei nostri programmi sin dall’inizio del mandato”.
20/11/2022 ore 16:33
Torna su