30/01/2023 ore 21:36
Terni: i carabinieri arrestano un commerciante trovato in possesso di sostanze stupefacenti
I carabinieri della stazione di Terni hanno fermato all’interno di un esercizio pubblico un uomo che aveva precedentemente parcheggiato la sua autovettura all’esterno, creando intralcio alla circolazione. "Il cinquantenne, commerciante ternano - spiegano dal comando provinciale dell'Arma -, all’atto del controllo assumeva un atteggiamento sospetto e nervoso. Quando gli sono stati chiesti i motivi di tale suo nervosismo, ammetteva di essere un consumatore di droghe leggere e di avere in casa dello stupefacente, per il confezionamento di uno 'spinello'". I militari hanno effettutato una perquisizione all’interno dell’abitazione del soggetto al termine della quale è stata rinvenuta, occultata nella camera da letto, della marijuana, per un peso di poco superiore ai 200 grammi, hashish per un peso di poco superiore ai 3 grammi nonché vari semi di canapa. Oltre alla sostanza stupefacente è stata rinvenuta una cospicua somma di denaro contante, oltre i 10.000 euro, che l'uomo avrebbe indicato come provento della sua attività di commerciante. "Quanto accertato - continua la nota stampa -, in relazione alla modalità di confezionamento e di detenzione dello stupefacente oltre al rinvenimento di una bilancia digitale ed alla cospicua somma di denaro, permetteva di configurare l’assunto che lo stupefacente fosse destinato ad un’attività di spaccio e non al consumo personale". Dopo aver informato il Sostituto di turno presso la locale Procura della Repubblica, l'uomo è stato tratto in arresto nella flagranza del reato e sottoposto alla misura degli arresti domiciliari presso la propria abitazione in attesa dell’udienza di convalida. Dopo la celebrazione del rito direttissimo e la convalida dell’arresto, il soggetto è stato sottoposto alla misura dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. Tutto il materiale rinvenuto è stato sottoposto a sequestro.
24/10/2022 ore 12:26
Torna su