19/09/2021 ore 09:51
Acquasparta: multati dai carabinieri due ristoratori che non rispettavano le norme anti-Covid19
Sono stati multati per "avere omesso di predisporre il protocollo per il rischio biologico da Sars Covid-19". E' successo ad Acquasparta dove i carabinieri in questi giorni hanno intensificato i controlli. In paese, infatti, è in corso l'evento "Festa del Rinascimento" che richiama molti visitatori, da qui l'intensificazione dei controlli da parte delle forze dell'ordine. I militari della locale stazione, unitamente ai militari del Nucleo Antisofisticazione e Sanità dei Carabinieri di Perugia, "hanno contestato le violazioni amministrative, previste dal D.P.C.M. 02.03.2021 e dal D.L. 19/2020, punite con una sanzione di 400 euro". I fatti, secondo quanto riferiscono dal comando provinciale dell'Arma, sono stati accertati nel corso della serata del 27 agosto. "Nell’ambito di mirati servizi finalizzati alla verifica del rispetto della normativa in materia di prevenzione del contagio da Covid-19 - si legge nel comunicato dell'Arma dei Carabinieri -, durante la manifestazione denominata 'Festa del Rinascimento', i militari hanno proceduto al controllo di due esercizi di ristorazione accertando che entrambi avevano omesso di predisporre il protocollo per il rischio biologico da sars Covid-19".
1/9/2021 ore 10:15
Torna su