13/11/2019 ore 10:06
La polizia arresta un rumeno di 23 anni specializzato in furti in appartamento
Nell’ambito delle attività investigative volte a contrastare il fenomeno dei furti in appartamento, la Squadra Mobile ha arrestato, in esecuzione di un ordine di cattura emesso dal Tribunale di Terni, un rumeno di 23 anni. Il giovane è una vecchia conoscenza degli inquirenti ternani e viene considerato una sorta di “Lupin” della Transilvania. Il rumeno è stato in passato arrestato per furto con destrezza nonché per essersi introdotto illecitamente all’interno delle mura domestiche d’ignari cittadini. In più di un’occasione è stato al centro d’indagini condotte dalla Squadra Mobile in merito a furti commessi da bande di cittadini stranieri nel circondario del comune di Terni e dei comuni limitrofi. Ignaro del provvedimento di carcerazione emesso dall’Autorità giudiziaria, il rumeno è stato trovato dagli investigatori della Squadra Mobile all’interno dell’abitazione di viale Brin, utilizzata in passato quale nascondiglio per sfuggire alle forze dell’ordine. L'uomo dovrà scontare una pena di circa due anni nella Casa Circondariale di Vocabolo Sabbione.
27/12/2010 ore 13:42
Torna su