23/01/2021 ore 21:12
E' una società ternana a promuovere l'immagine delle "Umbrella Girls", le ragazze che si vedono accanto ai piloti prima della partenza della F1
Le Umbrella Girls, le amazzoniche creature con l'ombrello che vediamo accanto ai piloti del Moto Gp e della Superbike nei momenti delicati prima di ogni partenza, saranno finalmente ritratte in dodici scatti d'autore nel calendario più glamour del prossimo 2011. E sarà proprio l’Umbria a fare da trampolino per questo fenomeno nato nel 1988. Ma facciamo un po’ di storia: in quell’anno Alessio Sundas, durante ‘The Look Of The Year' a Chianciano Terme invitò le modelle di coprirsi, a causa di un improvviso temporale. Con lo zoom puntò due ragazze con l'ombrello in mano e l'immagine era così di grande effetto che da quel giorno le hostess e le modelle dovevano portare con loro un ombrello. Da imprenditore illuminato, Sundas è riuscito ad inserire le immagini delle Umbrella Girls nelle più importanti competizioni nazionali, da Valencia a Motegi, dal Mugello ad Imola. Fino alle competizioni internazionali di Laguna Seca in California. Le Umbrella Girls sono quindi diventate internazionali, presenti nelle dirette in Onda su Italia 1 o su Sky. E sarà proprio compito di un gruppo di giovani imprenditori umbri a caldeggiare questa bellezza. La società, che opera nel campo della comunicazione online, chiamata Argo, avrà il compito di promuovere le Umbrella Girls in varie modalità, per fare in modo che la loro immagine sia divulgata nella maniera più ampia possibile. Anche con eventi che nei prossimi mesi avranno come fulcro proprio la città di Terni. Non solo: Argo, essendo editore di una delle testate italiane di Sport più attive sul web, Paginadellosport.com, creerà delle interessanti iniziative durante il corso del 2011. In questi ultimi mesi, infatti, le Umbrella Girls sono già apparse come testimonial della copertina ufficiale della testata. Tutto all’insegna del buon gusto, nato appunto dall’occhio di Sundas che ha risposto completa fiducia nelle capacità imprenditoriali della nostra regione, e che grazie a questa collaborazione farà veleggiare l’Umbria verso la comunicazione del 2011. Le foto del Calendario 2011 sono scattate in questi giorni a Bologna, da Piergiorgio Raffaelli, con dodici statuarie bellezze mozzafiato provenienti da altrettanti Paese, tra cui il Giappone, la Russia, gli Stati Uniti, il Canada, l'Australia, la Cina e, naturalmente, l'Italia.
17/12/2010 ore 0:51
Torna su