06/08/2020 ore 14:52
Viaggia in autostrada con 10 chili di marjiuana nel bagagliaio, arrestato un 33enne
Aveva dieci chili di marijuana nascosti nel bagagliaio. Viaggiava lungo l'Autosole e sperava di farla franca ma è incappato in un controllo dei carabinieri che lo hanno tratto in arresto. L'episodio è accaduto all'uscita del casello di Attigliano ed ha avuto come protagonista un 33enne originario di Sant'Angelo Romano (Roma). I militari del radiomobile di Amelia, nelle prime ore di ieri mattina stavano facendo servizio nei pressi dell'area Giove Est lungo l'autosole, ed hanno notato il giovane alla guida di un Fiat Doblò; ad insospettire i militari è stato il comportamento sospetto dell'uomo. Così hanno hanno atteso che questi si rimettesse in marcia, poi fatte poche centinaia di metri gli hanno intimato l'alto, costringendolo ad uscire ad Attigliano. Nel corso della perquisizione veicolare, all'interno del vano bagagli dell'auto veniva notata la presenza di una valigia da cui traspirava un'intensa fragranza tipica delle foglie di marihuana. I carabinieri hanno aperto la valigia e dentro vi hanno trovato due involucri imballati, contenenti complessivamente circa 10 chilogrammi di marihuana. L'uomo è stato accompagnato presso la compagnia di Amelia e tratto in arresto. Dopo le formalità di rito, è stato stato trasferito al carcere di Vocabolo Sabbione a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.
5/12/2010 ore 0:07
Torna su