13/11/2019 ore 13:55
Terni: il Pdl propone una radicale riqualificazione della stazione ferroviaria, compresa la creazione di negozi
“La Provincia di Terni farà presente nei prossimi incontri con il Comune di Terni e l’Atc la necessità di un progetto di riqualificazione complessiva della stazione di Tern”i. Lo ha affermato nel corso del question time l’assessore ai Trasporti Domenico Rosati rispondendo a un’interrogazione Francesco Abbate (Pdl) su eventuali iniziative commerciali da intraprendere alla stazione ferroviaria anche in considerazione dell’alto numero di pendolari. “Della questione della riqualificazione dello scalo ferroviario – ha aggiunto l’assessore - sarà ovviamente investita anche la futura azienda unica regionale dei trasporti”. Fra le attività da poter avviare alla stazione, Abbate ha auspicato in particolare la creazione di esercizi di pubblica utilità tra cui una farmacia. “Terni - ha detto - deve dare l’immagine di una città moderna a partire da questo complesso situato al suo centro ed offrire ulteriori servizi a chi viaggia per studio o lavoro e che spesso, a causa degli orari particolari non ha la possibilità di fare acquisti per le necessità quotidiane”. Rosati ha anche reso nota la disponibilità dell’amministrazione, per quanto di sua competenza, ad avviare iniziative relative alla sicurezza in coordinamento con gli assessori comunali al commercio e ai trasporti.
27/11/2010 ore 2:05
Torna su