28/01/2020 ore 04:20
Multe e denunce nei confronti di persone trovate ubriache mentre erano alla guida di autoveicoli
Proseguono i controlli della Polizia Municipale di Terni sul fronte della repressione nei confronti di chi si mette alla guida di veicoli in stato di ebbrezza. Dal 1° ottobre ad oggi gli agenti della Municipale hanno sottoposto a controllo antialcol 60 automobilisti. In quattro casi sono state riscontrate irregolarità. Il primo caso si è verificato in viale Centurini, dove a un italiano di 62 anni, intorno alla mezzanotte, è stato verificato un tasso alcolemico di 1,31. Trattandosi di una quantità notevole i vigili urbani hanno proceduto alla denuncia all'autorità giudiziaria. Il caso più significativo si è verificato quando una donna di 41 anni, che era alla guida di una vettura rimasta coinvolta in un sinistro, è risultata con un tasso alcolemico di 2,55. Oltre alla denuncia è scattato il sequestro del veicolo al fine della confisca. Il 20 ottobre scorso in via Bramante, intorno alle 23, un italiano di 26 anni, già incappato in sanzioni del genere, è stato di nuovo denunciato all'autorità giudiziaria per un tasso alcolemico di 0,89. Due giorni dopo, invece, in viale dello Stadio, a un italiano di 19 anni è stato riscontrato un tasso alcolemico di 0,37. Essendo il giovane un neopatentato e prevedendo la normativa che chi è fresco di batente non deve ingerire alcolici, è stato sanzionato per 150 euro.

25/10/2010 ore 15:29
Torna su