21/05/2019 ore 21:05
Terni: alla Asl 4 è partito il progetto "EcoKey" attraverso il quale si intende incentivare la pratica della raccolta differenziata
Con l’obiettivo di incentivare la raccolta differenziata e coinvolgere operatori sanitari e cittadini nelle politiche di tutela e salvaguardia dell’ambiente, è stato avviato anche all'Asl 4 di Terni il progetto "EcoKey", con l'installazione nelle scorse settimane di numerosi contenitori in acciaio per la raccolta differenziata. Il progetto sperimentale, nato da una proficua collaborazione tra istituzioni pubbliche e mondo dell’impresa, è stato fortemente voluto dall’amministrazione comunale di Terni, dall’Asm, Azienda Speciale Multiservizi, dall’Azienda Ospedaliera “Santa Maria” e dalla Asl 4 provinciale. I contenitori in acciaio inossidabile sono stati messi a disposizione dall’Ast Thyssen Krupp mentre i sacchi ecologici che conterranno i rifiuti riciclabili sono di produzione Novamont. "La salute dei cittadini - dichiara il direttore generale della Asl 4 Vincenzo Panella - è strettamente correlata ad una buona qualità dell’ambiente e la salvaguardia del territorio passa anche attraverso un salto di qualità nella raccolta differenziata. L’impegno di tutti per un ambiente sano e pulito non è più rinviabile e deve coinvolgere tutte le componenti: istituzioni, cittadini e imprese. Per questo motivo anche l'Asl 4 provinciale partecipa attivamente a questa importante iniziativa".
5/10/2010 ore 1:21
Torna su