22/05/2019 ore 05:55
I carabinieri arrestano un 45enne che rubava borse, portafogli e telefoni dentro all'ospedale
Rubava nelle corsie dell’ospedale di Terni. Approfittava della comprensibile disattenzione di persone che andavano a trovare i malati, per arraffare borsette portafogli e telefoni cellulari. Gli episodi si sono ripetuti negli ultimi tempi, così sono partite le indagini dei carabinieri, coordinati dal tenente Piero Orlando, che hanno portato all’arresto del ladro. L’uomo, un 45enne di Amelia, pregiudicato, è finito in carcere con l’accusa di furto con destrezza. Dopo una serie di appostamenti il 45enne è stato sorpreso dopo che aveva appena sottratto dall’interno della borsa di un’impiegata dell’ospedale un portafogli. Ritenendo che l’uomo fosse l’autore di precedenti furti compiuti in corsia, i carabinieri hanno proceduto anche alla perquisizione domiciliare presso l’abitazione dell’arrestato, nel corso della quale hanno rinvenuto 5 telefoni cellulari, 2 borse da donna e 5 portafogli, provento di altri furti commessi in precedenza.
30/9/2010 ore 0:05
Torna su