21/05/2019 ore 20:40
Tenta di accoltellare alcuni poliziotti, arrestato un 21enne che era già agli arresti domiciliari
Urla e minacce, che hanno attirato l'attenzione dei vicini di casa. Un giovane albanese di 21 anni, agli arresti domiciliari, due sere fa ha cominciato a dare in escandescenze all'interno dell'appartamento dove viveva insieme alla madre e dove, per l'appunto, stava scontando la pena inflittagli dal giudice di Pescara. E' intervenuta una pattuglia della squadra volante e una volta dentro gli agenti hanno constatato che il giovane era effettiavemnte su di giri ed hanno dunque cercato di calmarlo. L’uomo è sembrato tranquillizzarsi, ma una volta andato in camera con il pretesto di prendere i propri documenti, ha afferrato un coltello da cucina di grosse dimensioni e si è scagliato contro i poliziotti tentando di colpirli. Per fortuna il tentativo andava a vuoto e il giovane, dopo una breve colluttazione, veniva disarmato, bloccato e ammanettato dagli agenti. L'albanese veniva arrestato per il reato di tentato omicidio e condotto presso il carcere di Sabbione.
28/9/2010 ore 12:37
Torna su