20/11/2019 ore 20:31
Narni: tragedia nei pressi di Stifone, un'auto sbanda e prende fuoco, morte due ragazze 18enni, ferito un loro compagno
Un'altra tragedia gravissima. Con un bilancio pesantissimo: due ragazze morte ed un altro giovane in gravi condizioni ricoverato all'ospedale. Un altro incidente stradale, spaventoso ed assurdo allo stesso tempo. Terribilmente simile a quello che appena due settimane fa aveva visto morire tre giovani ragazzi lungo via Alfonsine a Terni. E' successo meno di due ore fa (alle 2,05) lungo la ex Ortana, a Narni. Quattro giovani, tra i 18 ed i 20 anni, viaggiavano a bordo di una Alfa Romeo 147. Sembra stessero tornando da Orte, quando arrivati all'altezza della centrale dell'Enel (dunque nella zona di Recentino), il conducente ha perso il controllo del mezzo che si schiantato contro un muro, sul lato destro della carreggiata. Dalle notizie che abbiamo potuto raccogliere sembra che la macchina, dopo essersi schiantata con grandissima violenza sul muro di cemento, abbia preso fuoco e che le due ragazze, entrambe diciottenni e residenti nei pressi di Narni, sedute probabilmente sui sedili posteriori, non ce l'abbiano fatta ad uscire dall'abitacolo e siano rimaste carbonizzate. Sul luogo dell'incidente sono subito accorse ambulanze del 118, i vigili del fuoco ed i carabinieri della stazione di Narni centro, coordinati dal maresciallo Tito Saveri. Il guidatore avrebbe riportato solo qualche ferita, mentre l'altro ragazzo che viaggiava accanto a lui sarebbe ferito piuttosto gravemente ed stato ricoverato al "Santa Maria" di Terni. Niente da fare, invece, per le due ragazze che sono morte a seguito delle ferite e delle gravi ustioni riportate.
18/8/2010 ore 3:36
Torna su