20/11/2019 ore 08:22
Rubano un ciclomotore ma qualcuno li vede e chiama il 113, arrestati due rumeni
Rubano un ciclomotore ma qualcuno li vede e chiama la polizia. Interviene una pattuglia della Volante che individua i due ladri e li arresta. E' successo la notte scorsa intorno alle 3 in Viale della Stazione. Un cittadino ha chiamato il 113 riferendo di aver visto due giovani, un ragazzo e una ragazza, armeggiare vicino ad un ciclomotore parcheggiato sotto alla sua abitazione in Viale della Stazione e poi allontanarsi spingendo a mano il veicolo. Perlustrando le zone adiacenti alla stazione ferroviaria, la volante ha notato due giovani, che corrispondevano perfettamente alla descrizione data dall’autore della telefonata, che stavano armeggiando attorno ad un ciclomotore dello stesso colore di quello rubato poco prima. I due, alla vista dell’auto della polizia, hanno tentato di darsi alla fuga, abbandonando sul prato il ciclomotore, ma sono stati prontamente bloccati e portati in Questura per essere identificati. Si tratta di due cittadini rumeni, l’uomo di 35 anni e la donna di 29, entrambi residenti a Terni. Per loro è scattato il giudizio per direttissima.
14/5/2010 ore 18:26
Torna su