13/08/2020 ore 09:50
Un arresto e quattro denunce della polizia per immigrazione clandestina
Alle 6 di questa mattina, durante la normale attività di controllo del territorio, una pattuglia della Squadra Volante della Questura di Terni, ha fermato in una zona perfiferica della città, un’autovettura con a bordo cinque cittadini stranieri. Tre di essi sono risultati non in regola con le norme sul soggiorno. In particolare, nei confronti di uno di loro, un egiziano di 32 anni, era già stato emesso un ordine di espulsione dal Questore di Roma il 27 aprile scorso. Per questo motivo è stato arrestato e sarà processato per direttissima, come previsto dalla Legge sull’Immigrazione n. 286/98. L'altro straniero, un egiziano di 28 anni, residente a Terni, e titolare di permesso di soggiorno, è stato denunciato perché privo di documenti, mentre il terzo, un cittadino marocchino di 28 anni, è stato denunciato perché privo di documenti e sprovvisto di permesso di soggiorno; nei suoi confronti è stato emesso un decreto di espulsione.
In un’altra operazione, intonro all'1,40 della scorsa notte. l’attenzione di una pattuglia della Volante, è stata attirata da una sala giochi del centro, particolarmente affollata. Dai controlli effettuati sui presenti è risultato che un cittadino albanese di 46 anni era sprovvisto di permesso di soggiorno, è stato denunciato per clandestinità ed accompagnato presso l’Ufficio Immigrazione della Questura per le misure del caso.
Inoltre, la Squadra Mobile ha denunciato per clandestinità un cittadino albanese di 24 anni residente a Terni, già arrestato in precedenza per altri reati.
13/5/2010 ore 12:33
Torna su