13/11/2019 ore 12:34
Forzano la porta di un reparto dell'ospedale per poter trascorrere la notte al coperto, denunciate due persone
Due senzatetto, un ternano di 43 anni ed una donna originaria di Roma di 44, entrambi già noti alle forze dell’ordine, sono stati denunciati dalla Squadra Volante per aver danneggiato il reparto T.A.C. dell'ospedale "Santa Maria". La polizia, chiamata sul posto dall’addetto alla sicurezza, ha constatato che la porta d’ingresso del reparto era stata forzata e che l'intera divisione era stata messa a soqquadro. Abbandonati a terra, scatolette di generi alimentari ed indumenti, evidenti segni di un precedente bivacco. Gli agenti hanno iniziato a passare al setaccio l’intero ospedale ed al terzo piano hanno trovato i due “ospiti” che carichi di valigie e buste di plastica piene di effetti personali, dichiaravano di aver passato la notte in ospedale dato che non avevano un posto dove andare. Sono stati entrambi denunciati in stato di libertà per danneggiamento.
In un'altra operazione è stato invece arrestato dalla polizia un cittadino ucraino di 33 anni, su esecuzione di una sentenza emessa dal Tribunale Ordinario di Terni. L'uomo è accusato di avere dato in numerose circostanze false generalità. E’ stato condannato ad un mese di reclusione.
12/5/2010 ore 13:16
Torna su