03/12/2020 ore 21:37
Energia: approvato bando per sostenere le imprese in materia di ecoinnovazione
Prevede contributi per la riduzione o il trattamento delle emissioni in atmosfera e delle acque reflue, la rimozione dell’amianto, il riutilizzo degli scarti di processo, la riduzione delle emissioni sonore, il Bando regionale per il “Sostegno alle imprese in materia di ecoinnovazione” che è stato già pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione lo scorso 31 marzo. Beneficiarie dell’iniziativa sono le imprese collocate su tutto il territorio regionale di grande, piccola e media dimensione operanti nei settori dell’industria, dell’artigianato, del commercio, del turismo e dei servizi, che potranno contare su una dotazione economica iniziale di 3 milioni. Il contributo massimo è pari a 600.000 euro, con una percentuale di aiuto che va dal 35per cento al 55per cento secondo la dimensione dell’impresa richiedente. La scadenza per la presentazione delle domande, che andranno inoltrate al Servizio Energia della Regione corredate di tutta la documentazione e dei progetti definitivi, è fissata al 15 luglio prossimo. “Il bando regionale per gli aiuti agli investimenti ambientali delle imprese extra-agricole in attuazione del ‘POR FESR 2007/2013’ - sottolinea il Servizio Energia della Regione - ripropone una strumentazione di aiuti ambientali già adottati con successo nella precedente programmazione comunitaria e costituisce una leva per la qualificazione ambientale, ma anche economica del tessuto produttivo. Produzioni più ecologiche, oltre a salvaguardare l’ambiente, rappresentano infatti, un vantaggio competitivo riconosciuto ormai anche dal mercato”.
14/4/2010 ore 0:43
Torna su