27/01/2020 ore 17:36
La Provincia acquista una nuova imbarcazione con la quale monitorare i laghi di Piediluco e Corbara ed i fiumi Nera, Velino e Tevere
Monitorare le acque di fiumi e laghi presenti sul territorio è un intervento di primaria importanza. Così la Provincia di Terni ha pensato di dotarsi di una imbarcazione da utilizzare proprio per questi scopi. L'amministrazione provinciale, in collaborazione con l’Arci Pesca hanno così inaugurato una nuova imbarcazione di 4,50 metri con un motore da 20 cavalli il cui utilizzo permetterà di potenziare il monitoraggio delle acque del lago di Piediluco e di altri bacini e corsi fluviali del territorio provinciale. “Il monitoraggio – ha affermato l’assessore provinciale alla Pesca Filippo Beco - è finalizzato alla salvaguardia del nostro patrimonio lacustre e fluviale, sia dal punto di vista naturalistico che da quello dell’utilizzo delle acque. In questo senso i volontari dell’Arci pesca hanno dimostrato grande disponibilità e questo è un elemento importante che rafforza la collaborazione fra ente e associazioni di pescatori per la tutela ed il controllo del nostro patrimonio lacustre e fluviale”. Il monitoraggio riguarderà i laghi di Piediluco e Corbara, il Velino, il Tevere, il Nera e l’Oasi di Alviano.
16/2/2010 ore 12:35
Torna su