27/01/2020 ore 15:56
Terni: la Provincia investe 360mila euro per digitalizzare rete e servizi a Palazzo Bazzani
La giunta provinciale di Terni ha approvato il progetto di innovazione tecnologica dell’ente. Il progetto consiste nell’ammodernamento delle rete infrastrutturali esistente e nell’introduzione di supporti multimediali e informatici finalizzati a semplificare le procedure e a rendere la Provincia moderna e al passo con i tempi, razionalizzando le spese e ottimizzando i servizi interni ed esterni. L’investimento complessivo previsto dall’amministrazione ammonta a 360.000 euro per l’avvio delle comunicazioni Voip che permetteranno di sviluppare comunicazioni via telefono solo attraverso intranet, eliminando canoni e costi fissi. Il progetto ruota inoltre intorno al potenziamento delle infrastrutture di rete e allo sviluppo del sistema “work flow” che trasforma in flussi informatici tutto il materiale cartaceo prodotto dalla pubblica amministrazione. In questo contesto è inserita anche l’eliminazione di tutti i fax per trasmissione e ricezione che verranno trasferiti interamente su pc e utilizzati solo tramite supporti multimediali. “Il progetto – commenta l’assessore provinciale all’Informatizzazione Marcello Bigerna _ ha l’obiettivo di rendere la Provincia moderna e aggiornata grazie all’utilizzo delle nuove tecnologie a servizio del lavoro e delle prestazioni della pubblica amministrazione, migliorando efficienza ed efficace dell’ente a favore dei cittadini. Altro aspetto importante è costituito dal risparmio di risorse che il sistema consentirà e che si aggira intorno ai 100.000 euro all’anno”.
13/2/2010 ore 0:02
Torna su