22/10/2019 ore 22:03
Terni: Itis e Ipsia verso l'accorpamento, il Consiglio Provinciale studia la situazione ed approva un ordine del giorno
Il Consiglio provinciale di Terni ha approvato all’unanimità un ordine del giorno sull’accorpamento degli istituti scolastici Itis ed Ipsia di Terni. Il documento è stato letto e votato in aula al termine di una lunga riunione fra il presidente del Consiglio e i capigruppo e i rappresentanti delle due scuole. L’odg richiama il dibattito sul dimensionamento scolastico svolto nel corso del 2009, le decisioni della conferenza provinciale sulla scuola, la susseguente sentenza del Tar e la prossima entrata in vigore della riforma degli istituti professionali, sottolineando l’importanza per il territorio del sistema formativo tecnico-professionale. Nel documento si impegnano presidente e giunta ad “analizzare le eventuali modifiche da apportare al piano di dimensionamento scolastico provinciale, sulla base delle novità normative, dell’andamento delle iscrizioni dell’anno in corso, della complessità e della peculiarità degli istituti in questione”. Nel dispositivo si chiede anche “di riattivare in sinergia con il mondo della scuola, le associazioni di categoria e l’università il tavolo di confronto sui distretti formativi integrati per il rilancio della formazione tecnico-professionale superiore e di sviluppare idee innovative nella gestione organizzativa delle strutture scolastiche provinciali per liberare risorse da reinvestire nel rilancio del polo tecnico-professionale”.
13/1/2010 ore 0:40
Torna su