17/10/2019 ore 22:03
Narni: sedicenne scappa di casa ma il giorno dopo viene ritrovata dai carabinieri in casa di amici
Ha lasciato un biglietto con su scritte poche ma inequivocabili parole. “Me ne vado, non cercatemi”. Poi, con la valigia in mano, se ne è andata nottetempo da casa. Protagonista della vicenda una ragazza di appena 16anni, originaria della Romania, ma da alcuni anni residente nel comune di Narni. La giovane pare non andasse molto d’accordo con la madre, con la quale avrebbe avuto in passato frequenti discussioni. Un rapporto difficile, culminato nella decisione di andarsene di casa. Così quando due notti fa la mamma si è accorta della fuga, presa dalla disperazione ha subito avvertito i carabinieri i quali hanno avviato le ricerche. I militari della stazione di Narni, coordinati dal maresciallo Libero Boccali, hanno interrogato numerosi amici della ragazza, ma nessuno sembrava sapere nulla della fuga. Sono stati attivati anche i carabinieri di Sangemini, in quanto la sedicenne ha delle amicizie anche da quelle parti; e sono stati proprio i militari della stazione sangeminese a rintracciare la giovane rumena in casa di una famiglia di connazionali, il cui figliolo è amico della ragazza. Quando i carabinieri hanno bussato alla porta non c’è stata alcuna resistenza da parte di nessuno e la giovane si è subito lasciata convincere a seguire i militari in caserma. Più tardi la ragazza è stata riaccompagnata a casa ed affidata nuovamente alla madre. Della vicenda sono stati informati i Servizi Sociali del Comune che dovranno attivare ora la procedura prevista in questi casi.
(Foto di repertorio)
6/1/2010 ore 0:09
Torna su