23/01/2020 ore 08:43
Viabilità: la Regione stanzia 18 milioni di euro per strade e aereoporto, in provincia di Terni non arrivano nemmeno le briciole
Ammontano a quasi 18 milioni di euro le risorse impegnate recentemente dalla Giunta regionale dell’Umbria, su proposta dell’assessore alla viabilità Giuseppe Mascio, per l’ammodernamento, lo sviluppo e la messa in sicurezza del sistema infrastrutturale umbro. Delle risorse circa un terzo, pari a 5milioni 680 mila euro, è finalizzato alla realizzazione di interventi sulla “SS.220 – Pievaiola”. In dettaglio, 2 milioni di euro serviranno a sopprimere il passaggio a livello in Loc. Centova, con positive ripercussioni sulla fluidificazione del traffico, mentre 3 milioni 681 mila euro sono destinati a lavori di adeguamento del tratto tra Capanne e Mugnano, in particolare per il consolidamento del terreno e quindi per una maggiore sicurezza nella circolazione. Un milione 700 mila euro sono stati assegnati al Comune di Foligno per il completamento del collegamento della strada tra San Giuseppe sulla “SS. 75” nel comune di Spello ed il nuovo ospedale di Foligno sulla ex “SS. 316”. Un milione e mezzo di euro vanno al Comune di Magione per la realizzazione di un parcheggio in Loc. “la Conca” ed per il collegamento al centro cittadino; 2 milioni di euro per il completamento della variante esterna (ex “SS.3 Bis” a ovest del capoluogo) alla viabilità di attraversamento del comune di San Giustino; 5 milioni di euro per la variante di Castiglione del Lago sulla ex “SS.71 - Umbro Casentinese” e 2 milioni di euro per l’Aeroporto internazionale dell’Umbria “Adamo Giulietti” - Sant’Egidio di Perugia, a favore dell’Unità Tecnica di Missione per le celebrazioni dei 150 anni dell’Unità d’Italia in base all’Accordo i programma, sottoscritto nel 2009, tra Regione Umbria, Presidenza del Consiglio dei Ministri, ENAC e SASE.
22/2/2010 ore 0:42
Torna su