24/09/2020 ore 03:37
Terni: aumenti in vista per i parcheggi a pagamento, Melasecche (Udc) critica Comune e Atc
Aumenti in vista per i parcheggi a strisce blu presenti sul territorio comunale di Terni. Stando a quanto anticipato dal consigliere comunale Enrico Melasecche (Udc) "Comune e Atc hanno concordato un piano di aumenti che interessano 1.600 ‘stisce blu’ e il parcheggio interrato ‘San Francesco’". Secondo Melasecche "la Giunta e l’azienda di trasporti hanno giustificato questi rincari, che vanno dal 5% al 20% per le varie tipologie di tariffe, per parametrarle all’inflazione reale e per far fronte ai crescenti costi di gestione e manutenzione". "Le famiglie ternane - continua il consigliere dell'Udc -, si ritrovano loro malgrado di fronte ad una nuova stangata che risulta essere fuori di ogni controllo. Per non parlare degli effetti, sicuramente negativi, che, in un momento di forte crisi come l’attuale, con le festività natalizie alle porte, si avranno su un settore già fortemente penalizzato come quello del commercio. Probabilmente - aggiunge Melasecche - determinate categorie della nostra città dovranno rinunciare ad uscire di casa. Se prendiamo in considerazione i pensionati, ad esempio, notiamo subito che la loro pensione è aumentata quest’anno del 3,3% e non del 20% ma nemmeno del 12,5% e neanche del 5%. Ma il problema è soprattutto un altro. La Giunta afferma che esistono numerosi problemi di gestione dell’Atc ma non riesce a trovare altra soluzione se non quella di aumentare le tariffe. Occorrerebbe prendere decisioni strutturali e logistiche che vadano ad incidere sulla gestione interna di tutte le partecipate".
14/12/2009 ore 0:15
Torna su