21/09/2020 ore 19:56
Terni: sabato 12 dicembre al Cmm premiazioni della quarta edizione del "CortoFonino Film Festival"
Si è tenuta a Roma, presso la libreria Bibli, la conferenza stampa del 4° CortoFonino Film Festival, prima competizione italiana di cortometraggi girati in maniera esclusiva con un telefono cellulare. Sono stati proiettati i 3 corti vincitori delle passate edizioni, sancendo il passaggio da una partecipazione nazionale ad una mondiale. È stato proiettato Life>S>Core, di Alessio Proietti, vincitore nel 2006 e provenite d Perugia; poi King Kong Redux, di Margheretha Capobianco e Georgea Medin, vincitore nel 2007 e proveniente da Milano; infine Dancing Queen, di Sumit Roy, del 2008 e proveniente dall’India. Quindi una carrellata di creatività sempre più internazionale, facendo comprendere come la macchina da presa-telefonino sia il mezzo ideale per rivelare le tendenze artistiche delle differenti geografie. La premiazione del CortoFonino Film Festival si terrà a Terni sabato 12 dicembre, alle 17 presso il Centro Multimediale, dove Roberto Benigni girò La vita è bella (1997). Terni si conferma quindi come città del cinema, nelle sue poliedriche forme. E il luogo è anche di ottimo auspicio per i finalisti: Benigni vinse l’Oscar per quel film. Tra i 20 cortometraggi, la giuria tecnica sceglierà il vincitore. Gli spettatori in sala attribuiranno il premio del pubblico. Il festival è organizzato dall’Associazione Culturale Libera Ilota e promosso dal portale www.Mauxa.com e Logicalart, in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Terni. Da quest’anno il partner è www.Nstreet.it, la nuova community powered by Nokia dedicata alla condivisione delle esperienze tramite foto e video geolocalizzati. L’edizione 2008 è stata vinta dall’indiano Sumit Roy; il premio della giuria online è andato al francese Fabien Dettori. A testimonianza della vastità della platea del festival: ogni utente internet può essere un concorrente. Tutti ormai dispongono di una connessione online, tutti ormai posseggono un cellulare. La democraticità della distribuzione contraddistingue i due strumenti. Il CortoFonino negli anni ha assunto importanza internazionale. Gemellato con il Pocket Film Festival del Cente George Pompidou di Parigi - giunto alla 5a edizione e che ogni anno proietta una selezione dei corti - ha permesso di esprimere con un semplice cellulare creatività e fantasia. I prodotti si avvicinano più alla trama composita di film che a improvvisati cortometraggi. Il CortoFonino Film Festival è gemellato con Il Pesaro Film Festival. Media Partner di quest’anno sarà www.LatitudineX.it. Tutti i cortofonini® sono visibili sul sito www.cortofonino.com; per info, cortofonino@mauxa.com. Il materiale fotografico e video è scaricabile qui.


9/12/2009 ore 12:15
Torna su