12/11/2019 ore 01:47
Lite tra pregiudicati in un circolo cittadino, parte un colpo di pistola che ferisce un avventore, arrestato un 58enne
Nasce una discussione all'interno di un circolo privato. Un uomo, per intimorire i presenti, estrae una pistola dalla tasca e spara, colpendo, per fortuna non gravemente, uno degli avventori. Poi si da alla fuga, ma viene successivamente arrestato dai carabinieri. Il grave episodio è accaduto una decina di giorni fa in un circolo privato di via Narni. L'uomo M.G., pluripregiudicato 58enne, nullafacente, residente a Terni ma di origini calabresi, si trovava nel locale insieme ad altre persone. Ad un certo punto sarebbe nata una discussione tra lui ed un altro pregiudicato, pare per questioni di donne. Il calabrese ad un certo punto avrebbe tirato fuori una pistola e avrebbe esploso un colpo che ha ferito uno dei presenti. L'uomo, che era già sottoposto al regime di libertà vigilata, si era poi dato alla fuga e solo nella mattinata di ieri è stato intercettato e fermato dai carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Terni, che lo hanno arrestato con l'accusa di porto abusivo di arma da fuoco. I militari hanno rintracciato il 58enne in viale Brin, presso l’abitazione di un altro pregiudicato ternano che lo aveva ospitato, in attesa di poter fuggire verso un luogo più sicuro. Nel corso della perquisizione domiciliare i carabinieri hanno rinvenuto una valigia piena di indumenti ed effetti personali, che il ricercato avrebbe portato con sé al momento della fuga, prevista verosimilmente per i prossimi giorni. In compagnia dell'uomo c'era infatti anche un altro pluripregiudicato romano, il quale probabilmente gli avrebbe garantito un posto sicuro lontano da Terni. Il calabrese è stato rinchiuso nel carcere di Sabbione a disposizione dell’autorità giudiziaria.
2/12/2009 ore 13:40
Torna su