20/07/2019 ore 08:09
Furto in un grande magazzino di Maratta, i ladri per scardinare la cassaforte usano il gas, ma si perdono per strada migliaia di euro
Una forte deflagrazione, in piena notte, quando le lancette dell'orologio non segnavano ancora le 2. Il botto ha svegliato di colpo un dipendente di un grande magazzino situato nella zona commerciale di Maratta Alta, il quale ha capito immediatamente che stava accadendo qualcosa di strano e non ha esitato a chiamare i carabinieri. Quando i militari del nucleo radiomobile sono arrivati sul posto, ad attenderli c'era un odore acre e una nuvola di fumo e dappertutto, sparpagliate sul pavimento, banconote di tutti i tagli. C' voluto poco a capire che qualcuno, evidentemente ladri specializzati, aveva fatto saltare la cassaforte per poter poi rubare il denaro contenuto all'interno. Un colpo riuscito a met perch i malviventi, nella fretta di scappare, hanno lasciato in terra migliaia di euro (circa 4.000). I titolari del magazzino - che vende casalinghi, detersivi, giocattoli, articoli da regalo - non hanno ancora quantificato l'ammontare del denaro rubato dai ladri. Questi per far saltare la cassaforte sembra abbiano usato del gas, con il quale avrebbero saturato il contenitore blindato. Ma il rumore dell'esplosione ha svegliato il dipendente che dormiva in una stanzetta attigua al punto dove era custodita la cassaforte. Le indagini sono in corso.


24/11/2009 ore 11:57
Torna su