18/07/2019 ore 12:47
Stroncone: domenica 22 novembre la sezione comunale dell'Avis organizza la prima "Festa del donatore"
L’aumento dei soci che, con i nuovi venti tesserati, arriva a quota 123 e un totale di donazioni pari a 164. Sono alcuni numeri dell’attività dell'Avis comunale di Stroncone, che traccia il bilancio di quanto fatto in questi primi dieci mesi per promuovere la donazione di sangue. “Siamo molto soddisfatti dei risultati raggiunti –dice il presidente dell’Avis Mario Maccaglia- e speriamo di fare di più. L’obiettivo è quello di raggiungere entro la fine di dicembre un totale di 192 donazioni che porterebbe ad un incremento del 7 per cento rispetto al 2008”. Tante le iniziative di sensibilizzazione a favore della donazione del sangue. Soprattutto rivolte ai giovani. Sono state coinvolte anche le scuole elementari e medie di Stroncone. Gli alunni e gli studenti hanno preso parte alle due giornate organizzate dal direttivo Avis durante le quali sono stati organizzati giochi e attività sportive. L’Avis di Stroncone va avanti nella propria attività con altre due importanti manifestazioni. La prima è in programma domani, mercoledì 18 novembre alle 21: nello spazio polivalente di Vasciano ci sarà un seminario di prevenzione sanitaria sul tema “Le malattie del fegato” a cura del dottor Mariano Quartini primario della struttura complessa di epatologia e gastroenterologia dell’ospedale di Terni. L’iniziativa è organizzata con la collaborazione della Pro Loco di Vasciano con l’obiettivo di sensibilizzare su questi temi non solo i cittadini di Stroncone ma anche quelli delle piccole frazioni del circondario. L’anno di attività dell’Avis di Stroncone si concluderà con la grande festa del donatore, che si svolgerà domenica 22 novembre.


18/11/2009 ore 19:55
Torna su