13/10/2019 ore 22:16
Anziano di Arrone arrestato per estorsione e violenza carnale ai danni di una ragazza del luogo
Finire in galera alle soglie degli 80 anni. E' successo ad un anziano residente in un paese della Valnerina ternana, il quale per sei anni anni di seguito ha tenuto in scacco una ragazza ed i suoi genitori, ai quali l’uomo avrebbe estorto migliaia di euro in cambio del suo silenzio. Che sarebbe poi consistito nel non diffondere foto e filmati compromettenti che ritraevano la giovane in pose erotiche riprese durante degli atti sessuali. Ma le accuse con la quali il 77enne è finito in carcere si fanno ancora più pesanti in quanto l’anziano avrebbe costretto, una ragazza (maggiorenne) del luogo dal maggio del 2003 ad ottobre di quest’anno, ad avere numerosi rapporti sessuali sotto la minaccia di divulgare foto e filmati che la ritraevano in pose erotiche e atti sessuali. L’uomo a più riprese si sarebbe fatto consegnare dai genitori della ragazza somme per un totale di 15.000 euro, ed avrebbe cercato di estorcerne altri 10.000, sempre mediante la minaccia di divulgare materiale video-fotografico dove era ritratta la loro figlia in atteggiamenti sessuali. L’intervento dei carabinieri della Compagnia di Terni ha messo fine a questo turpe susseguirsi di eventi che, probabilmente, si sarebbe protratto per chissà quanto tempo ancora, essendo i genitori della ragazza spinti dal senso del pudore che impediva loro di reagire al ricatto. All’atto dell’arresto, per estorsione continuata, tentata estorsione e violenza sessuale, il 77enne è stato trovato in possesso di un’altra lettera, destinata ai genitori della ragazza, contenente nuove minacce e richieste di danaro. L’arrestato è stato rinchiuso nel carcere di Sabbione, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.
16/11/2009 ore 17:10
Torna su