18/07/2019 ore 21:28
Orvieto: il presidente della Provincia di Terni Feliciano Polli incontra il sindaco Concina, poi visita il Cfp e l'Opera del Duomo
Il presidente della Provincia di Terni Feliciano Polli ha incontrato il sindaco di Orvieto Antonio Concina con il quale ha intrattenuto un cordiale dialogo incentrato sul rilancio del Palazzo del Gusto. Nel corso dell’incontro è emersa la volontà di istaurare una collaborazione fattiva fra Provincia e Comune per valorizzare la struttura e riproporla quale snodo strategico per lo sviluppo turistico del territorio orvietano nell’ambito della programmazione provinciale. “E’ stata un’occasione importante – commenta il presidente – che ha prodotto utili risultati, nell’ottica di un comune interesse a promuovere una realtà di assoluto livello sia sotto l’aspetto formativo, con gli attuali corsi del Cfp, sia sotto quello turistico e di promozione territoriale”. Nel corso della giornata il massimo responsabile di Palazzo Bazzani ha anche fatto visita al presidente dell’Opera del Duomo Francesco Venturi. Si è trattato di un primo incontro improntato alla massima cordialità e nel corso del quale è stato stabilito di proseguire la collaborazione sviluppando reciproci e fruttuosi rapporti fra la Provincia e l’ente culturale orvietano. Polli, insieme all’assessore alle Politiche formative e del Lavoro Fabio Paparelli, ha poi presieduto all’’inaugurazione dell’anno formativo del Cfp. “Il Centro di formazione professionale di Orvieto è una realtà in crescita – hanno detto presidente e assessore - che offre concrete opportunità professionali legandosi saldamente alla vocazione turistica del territorio”. Nel formulare i migliori auguri agli allievi dei corsi per ristoratore, al corpo insegnante e ai responsabili della struttura, Polli e Paparelli hanno sottolineato il valore e l’importanza del Cfp, “che va consolidato e rafforzato – hanno affermato – e che già quest’anno conta due classi di prima e due di seconda e che dal prossimo potrà offrirne sei. I corsi organizzati nella sede orvietana – hanno puntualizzato presidente e assessore – sono stati pensati per fornire risposte concrete alle esigenze del tessuto economico locale, fortemente connotato da realtà turistico-ricettive ed alberghiere. (nella foto un interno del Palazzo el Gusto)
12/11/2009 ore 12:55
Torna su