22/10/2019 ore 21:02
Orvieto: la città si lamenta per essere stata esclusa dai Puc 2, l'assessore regionale Rometti promette: "troveremo altri fondi"
“Sono pervenute richieste di finanziamento da parte di 19 Comuni per un ammontare di 120 milioni di euro. Erano disponibili 65 milioni di euro di fondi regionali che sono stati ripartiti tra i progetti che si sono aggiudicati i primi 10 posti in graduatoria rispetto ai parametri (qualità, fattibilità, tipo di attività proposte) stabiliti dal bando per i Piani urbani complessi n.2. Il Comune di Orvieto si è classificato tredicesimo nella classifica e quindi non ha ottenuto finanziamenti, ma contiamo di reperire, attraverso lo sblocco dei fondi Fas, altre risorse da destinare al risanamento e al recupero dei centri storici delle città dell'Umbria”. Lo ha detto l'assessore regionale Silvano Rometti rispondendo all'interrogazione con cui il consigliere Alfredo Santi (Fi-Pdl) chiedeva spiegazioni sui motivi che hanno portato Orvieto a non ricevere finanziamenti per i Puc 2. Rometti ha evidenziato che “è stata valutata la rispondenza dei progetti rispetto a quanto previsto dal bando ed è stata stilata una graduatoria dalla Commissione appositamente nominata: a quella graduatoria la Regione ha fatto riferimento per assegnare i fondi e inanziare i progetti di recupero”. Alfredo Santi, ribadendo che “per Orvieto e il comprensorio è un danno evidente e non da sottovalutare, pensando anche alle ripercussioni economiche ed occupazionali che avrà, in un momento di cosi particolari difficoltà”, si è detto soddisfatto della risposta dell'assessore Rometti e dell'intento della Giunta di ottenere ulteriori fondi per finanziare progetti di recupero dei centri storici anche nel comprensori odi Orvieto.
22/9/2009 ore 12:21
Torna su