09/08/2020 ore 16:55
Terni: scossa di terremoto nella notte, l'epicentro è stato individuato sui Monti Sabini a poca distanza dal nostro capoluogo
Una scossa breve ma piuttosto intensa. Il terremoto torna a farsi sentire dalle nostre parti. Alle 23,46 (di martedi 24 agosto) la terra ha tremato in modo abbastanza forte. Una scossa di pochi secondi, quanto basta tuttavia per essere avvertita da migliaia di persone. L'epicentro - in base ai dati forniti dall'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulaconologia (Ingv) - è stato registrato a cavallo delle province di Terni e Rieti, sui monti Sabini ed ha avuto una magnitudo pari a 2,7 gradi della Scala Richter. Il terremoto è stato avvertito distintamente oltre che a Terni anche a Stroncone, Marmore, Piediluco ed in altri paesi della Valnerina e piu a sud fino a Calvi dell'Umbria, oltre che in tutte le località comprese nella fascia sabina. La profondità della scossa è stata anche questa volta molto bassa, appena 7,7 chilometri sotto alla superficie terrestre. La terra aveva tremato nelle stesse zone la mattina del 16 agosto. In quella occasione la magnitudo aveva raggiunto i 3,1 gradi, quindi la scossa era stata ancora più forte. Anche in questa occasione, fortunatamente, non si registrano danni a cose o persone.
26/8/2009 ore 0:05
Torna su