20/01/2020 ore 22:37
Multe a chi parla al telefono mentre guida o non mette le cinture, verbali a cinque clienti sorpresi con prostitute a bordo
Multe a clienti di prostitute e contravvenzioni a chi guida senza cinture o parla al telefono mentre è al volante. In tutto tredici verbali redatti dagli agenti della Volante della Questura di Terni, nel corso di numerose operazioni di controllo effettuate nelle ultime ore in concomitanza con il periodo che precede il ferragosto, continuando nell’attività di controllo del territorio. I controlli hanno riguardato oltre alle vie del centro anche quelle della periferia cittadina. La polizia ha effettuato numerosi posti di controllo nel corso dei quali sono stati identificate 110 persone e controllati oltre 60 veicoli. Nel corso di queste attività sono state elevate otto infrazioni al Codice della Strada per violazioni attinenti le norme comportamentali (come il mancato uso delle cinture di sicurezza e uso del telefonino mentre si è alla guida ) nonché cinque verbali per violazione amministrativa elevata a carico di altrettanti soggetti sorpresi mentre si intrattenevano con prostitute nella zona dello Stadio. Attività quest’ultima, finalizzata da parte della polizia se non a debellare, almeno ad arginare il fenomeno in tutto il territorio cittadino.


12/8/2009 ore 0:12
Torna su