15/11/2019 ore 13:34
Trentenne, latitante romana, arrestata dai carabinieri alla stazione di Terni, deve scontare tre anni di carcere
I carabinieri di Terni hanno arrestato una donna romana di 30 anni, senza fissa dimora e pregiudicata, poiché sottoposta a controlli presso la stazione ferroviaria, è risultata essere destinataria di un provvedimento di cattura. La donna deve infatti scontare tre anni e sei mesi di reclusione per lesioni, resistenza e violenza a pubblico ufficiale. La trentenne è stata rintracciata nei pressi dello scalo ferroviario ed al momento del controllo era sprovvista di documenti; dopo essere stata sottoposta ai rilievi segnaletici, i militari hanno scoperto che la stessa era ricercata nel centro Italia da circa tre mesi. Ora la trentenne si trova rinchiusa nel carcere di Capanne.
28/7/2009 ore 17:28
Torna su