08/08/2020 ore 14:09
Raid notturno di poliziotti e vigili urbani, multati clienti a caccia di "lucciole" nel piazzale del Cimitero
Continua l’offensiva delle forze dell’ordine contro il fenomeno della prostituzione in città. La notte scorsa agenti della Squadra Volante della Questura e della Polizia Municipale di Terni hanno effettuato un servizio mirato alla prevenzione ed al contrasto del fenomeno della prostituzione in alcune zone della città. Particolare attenzione è stata rivolta all’area del cimitero, dove sono stati identificati numerosi “aspiranti clienti”, nei confronti dei quali sono state elevate contestazioni al codice della strada. Quattro di loro sono stati anche sanzionati (160 euro cadauno) per la violazione dell’ordinanza emessa dal Sindaco di Terni il 12 novembre dello scorso anno, in base alla quale è vietata qualunque contrattazione di prestazioni sessuali nell’ambito del territorio comunale. Le donne, una italiana e le altre straniere - una decina in tutto - dopo gli accertamenti di rito, sono state allontanate. Continua quindi l’impegno delle forze dell’ordine al fine di mantenere la massima vivibilità di tutti i quartieri cittadini. Dalla questura avvertono che analoghi servizi saranno attuati anche nelle prossime serate.
(Foto di repertorio)
26/7/2009 ore 5:30
Torna su