24/01/2020 ore 03:38
Droga nello zainetto, arrestato dalla Finanza un 23enne molto noto negli ambienti della "movida" ternana
Nuova operazione di servizio della Compagnia della Guardia di Finanza di Terni, nella lotta al traffico di sostanze stupefacenti. A cadere nella rete dei finanzieri, un giovane di 23 anni residente a Terni, dipendente di una agenzia di affari, già con precedenti specifici. Il giovane è stato sottoposto a controllo dai finanzieri mentre a bordo della propria motocicletta si era fermato alla stazione di servizio di Terni Ovest. I militari durante il controllo si accorgevano subito che qualcosa non andava e, nel corso della perquisizione personale, venivano rinvenuti occultati nello zainetto indossato dall'uomo tre panetti di hashish del peso di circa un etto cadauno e denaro contante per circa 200 euro. La perquisizione veniva estesa all’abitazione del giovane dove veniva rinvenuta della mannite, sostanza spesso utilizzata anche per il taglio di altro tipo di sostanza stupefacente. Le prime indagini avviate a seguito del rinvenimento della droga e le affermazioni a caldo del giovane, hanno consentito di appurare che l’arrestato era rientrato da pochi giorni da una vacanza ad Ibiza, in Spagna. Gli uomini delle Fiammne Gialle ternane hanno appurato inoltre che il 23enne sarebbe un giovane molto attivo nella partecipazione alla vita notturna di Terni e delle località dei dintorni. Insomma uno che vive attivamente la "movida" ternana, quella che comincia con l'ora dell'aeporitivo e finisce spesso alle prime luci dell'alba. Il giovane è stato associato al carcere di Sabbione a disposizione della Procura della Repubblica di Terni.
23/7/2009 ore 12:50
Torna su