04/12/2020 ore 11:46
La polizia stradale sequestra un'area adibita illegalmente a deposito di materiali derivanti da demolizioni stradali
Un'area utilizzata illegalmente quale deposito di materiale derivante da lavori di demolizione stradale. Si trova nella zona di via Ettore Proietti Divi (strada di collegamento tra via Bramante e via Romagna) ed è stata posta sotto sequestro dagli agenti della polizia stradale di Terni. E' un fatto insolito che siano agenti della Polstrada a fare un sequestro penale di questo tipo, loro che solitamente si occupano di problemi che attengono alla viabilità, ma tutto è partito da un loro controllo fatto ad un autocarro carico di materiali ritenuti inquinanti. La pattuglia ha seguito il camion che era stato visto transitare in via Piemonte trasportando il materiale da un cantiere di via Eugenio Chiesa all'area di via Proietti Divi. Gli agenti hanno così fermato il conducente, un casertano di 58 anni, e lo hanno denunciato per l'illecito compiuto. Ora si tratta di chiarire la posizione dei funzionari comunali che avrebbero autorizzato la ditta edile che sta eseguendo i lavori ad utilizzare quella zona come area di cantiere e di momentaneo deposito di rifiuti.
14/7/2009 ore 15:10
Torna su