29/01/2020 ore 03:31
Un arresto e una denuncia per detenzione ai fini di spaccio, in carcere un giovane di 24 anni
Operazioni antidroga della polizia di Terni che ha arrestato un giovane di 24 anni e ne ha denunciato un altro della stessa età. I provvedimenti sono stati presi al termine di due distinte operazioni; l'arresto è scaturito a seguito di un normale controllo effettuato da una pattuglia della Volante in via Eugenio Chiesa. Gli agenti hanno fermato un'auto condotta da un albanese di 24 anni in possesso di regolare permesso di soggiorno, ma con precedenti specifici legati allo spaccio di sostanze stupefacenti. L'atteggiamento dello straniero, che si è mostrato piuttosto nervoso dopo essere stato fermato, ha insospettito gli agenti i quali hanno deciso di perquisirlo. Così sono saltati fuori una decina di grammi di cocaina che hanno indotto gli inquirenti ad allargare la perquisizione domiciliare dell'albanese. In un appartamento di Borgo Bovio, dove abitava, il giovane nascondeva ulteriori 60 grammi di cocaina, una ingente quantità di sostanza da taglio, una bilancia di precisione, sei telefoni cellulari e 1.400 euro in contanti. L'uomo è stato arrestato e trasferiro presso il carcere di vocabolo Sabbione a disposizione del Sostituto Procuratore Barbara Mazzullo. In un'altra operazione un giovane imprenditore edile di 24 anni, originario di Bari ma residente da tempo a Terni, è stato invece denunciato per possesso e spaccio di sostanze stupefacenti. L'uomo, infatti, trovandosi a tu per tu con una pattuglia della Volante nella zona di Borgo Rivo alla vista degli agenti ha gettato dal finestrino della sua macchina un involucro contenente circa 4 grammi di cocaina che è stato poi recuperato dagli inquirenti. Per il barese è scattata la denuncia a piede libero.
11/5/2009 ore 13:33
Torna su