27/01/2020 ore 16:45
Il vescovo Paglia celebra una messa a Roio, una delle località maggiormente colpite dal terremoto
In occasione della festa Madonna della Croce all´Aquila, alla quale il Santo Padre ha donato il 27 aprile la rosa d´oro, il vescovo Vincenzo Paglia celebrerà oggi alle 17.30 la santa messa nella tendopoli di Poggio di Roio all´Aquila, che ospita oltre 600 persone. Il vescovo donerà alla comunità di Roio il tabernacolo, il cero pasquale, il calice la pisside e la patena per la celebrazione eucaristica che saranno poi usate nella chiesa prefabbricata in fase di allestimento da parte del gruppo dei volontari ternani del Cisom Ordine di Malta, i quali hanno già montato un piccolo campanile nel luogo dove sorgerà la chiesa. Saranno inoltre donati i paramenti sacri per la celebrazione, l´icona di san Valentino e i Vangeli commentati dal mons. Paglia per la comunità parrocchiale e le offerte raccolte in occasione della festa di san Giovenale a Narni che sarà celebrata nella mattinata di domenica 3 maggio. Offerte che saranno destinate per dotare la tendopoli di beni di prima necessità, per la gestione della pulizia del campo, per dei computer. Dopo la messa il vescovo visiterà la tendopoli di Pile e la parrocchia di Pettino dove operano i volontari della Caritas regionale dell´Umbria per portare un saluto da parte della chiesa umbra e incontrare le persone che attualmente prestano il loro servizio nei diversi campi che sono stati affidati alla Caritas Umbra.

3/5/2009 ore 13:20
Torna su