13/08/2020 ore 20:04
Energia: pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione dell'Umbria il bando relativo al risparmio energetico
È stato pubblicato nel Bollettino Ufficiale della Regione Umbria (Serie Generale, n. 17 del 15 aprile - Supplemento Ordinario n. 3) il bando, rivolto alle imprese, a “sostegno all’introduzione di misure ed investimenti volti all’efficienza energetica e all’utilizzo razionale dell’energia”. La dotazione finanziaria per la realizzazione degli interventi ammonta a sei milioni di euro, a valere sui fondi comunitari del “POR” (Programma Operativo Regionale) 2007-2013, il cui piano finanziario per l’intero periodo e per la specifica azione prevede una dotazione complessiva di oltre 17 milioni 400mila euro. Destinatarie degli interventi sono le piccole, le medie e le grandi imprese di tutti i settori produttivi, industria, artigianato, commercio, turismo e servizi, che realizzano investimenti volti a contenere i consumi di energia elettrica e di calore nei processi produttivi. Per la prima vota - spiegano dal Servizio Energia della Regione Umbria – il bando introduce “la diagnosi energetica” che consente alle imprese di verificare le effettive criticità energetiche, così da realizzare interventi mirati e non generici. Sulla base dell’analisi, l’azienda individua la soluzione su misura fra le oltre cinquanta previste dal bando sul versante elettrico e termico (sostituzione di motori elettrici, inverter, pompe, apparecchi illuminanti, compressori, caldaie, bruciatori, coibentazioni dell’edificio eccetera). Il contributo massimo concedibile è di 600mila euro per ciascun intervento, con una percentuale di aiuto dal 20 fino all’80 per cento della spesa sostenuta, in rapporto alla dimensione dell’azienda e alla tipologia dell’intervento richiesto. Se la “diagnosi” presentata sarà “approfondita” si potrà avere diritto a una maggiorazione del contributo sugli investimenti. Il termine ultimo per la presentazione delle domande è fissato al 31 luglio 2009. Il bando è disponibile anche nel Portale della Regione Umbria, all’indirizzo www.regione.umbria.it nella sezione “bandi”.
27/4/2009 ore 12:52
Torna su