11/08/2020 ore 03:07
Arrestati dai carabinieri due ventenni incensurati, andavano in giro con 60 grammi di marjuana
Vent’anni ed incensurati. Per loro si sono spalancate le porte del carcere di Sabbione: l’accusa parla di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I due giovani, incensurati e disoccupati, sono stati fermati dai carabinieri della Compagnia di Terni nel corso di un posto di blocco organizzato lungo viale Brin. Si trattava di un normale controllo, ma l’atteggiamento di imbarazzo mostrato dai due alla richiesta di esibire i documenti, ha insospettito i militari che hanno deciso di controllare più a fondo sia i due ragazzi fermati che la loro auto. Così sono saltati fuori ben 60 grammi di marjuana con la quale sarebbe stato possibile confezionare circa 200 spinelli. i due sono stati arrestati e condotti nel carcere di vocabolo Sabbione a disposizione della Procura di Terni. Nel corso dell’ultimo weekend i carabinieri hanno posto in atto un intenso servizio di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione di reati. I carabinieri hanno pattugliato con particolare attenzione tutte le zone della città e della periferia, in particolare quelle che negli ultimi tempi erano state oggetto di attenzione da parte di malviventi che avevano compiuto furti sia nelle case che all’interno di autovetture. In tutto sono stati impiegati 40 militari e controllate 100 persone su un totale di 80 autovetture. I controlli hanno anche interessato sei locali pubblici. Tre le persone denunciate ed altrettante le patenti ritirate per guida in stato di ebbrezza.
20/4/2009 ore 15:51
Torna su