20/11/2019 ore 03:43
Terni: fiamme nella notte al Foro Boario, distrutti due magazzini dei Mercati Generali
Due interi magazzini distrutti e tanta paura per un incendio scoppiato la notte scorsa ai mercati generali di Terni nella zona del Foro Boario. Erano circa le 3,15 quando al centralino dei vigili del fuoco sono cominciate ad arrivare delle chiamate che segnalavano la presenza di fiamme nel piazzale del Foro Boario. I pompieri sono arrivati pochissimi minuti dopo, ma l'incendio aveva già quasi completamente divorato uno dei magazzini dove viene stoccata la frutta e la verdura che poi viene distribuita ai commercianti della provincia. Sul posto hanno operato per alcune ore 4 squadre di pompieri con 15 uomini. Il rogo ha distrutto due magazzini e tutte le attrezzature che erano custodite all'interno, celle frigorifere, transpallet, banchi. A poca distanza dai capannoni erano parcheggiati alcuni camion che vengono utilizzati per il trasporto della frutta, ma grazie all'intervento dei pompieri è stato possibile evitare che venissero avvolti dalle fiamme. Gli abitanti della zona dello Stadio sono stati svegliati nel momento in cui l'incendio si è innescato da alcuni strani scoppi; qualcuno ha pensato che si trattasse di fuochi pirotecnici ma a quell'ora era assai improbabile che ci fossero delle persone intente a festeggiare. Poi si è capito che quel continuo crepitìo era provocato dalle fiamme che avevano intaccato già buona parte della struttura. Sull'origine del grave rogo non si fanno ipotesi. Qualcuno ha riferito che nei pressi del luogo dove è scoppiato l'incendio qualche minuto prima c'erano alcune prostitute nigeriane che in attesa di clienti, per scaldarsi avevano acceso un falò. Chissà che le fiamme non siano partite proprio da lì. Spetterà in ogni caso alle indagini effettuate da parte del nucleo interno di Polizia Giudiziaria dei Vigili del Fuoco fare luce sull'episodio. Sul posto stanotte si sono portate anche alcune pattuglie del nucleo radiomobile dei carabinieri della Compagnia di Terni.
(Foto di repertorio)
12/4/2009 ore 10:16
Torna su