17/10/2019 ore 14:35
Ambiente: nasce l'Ecosportello di Terni e Narni, fornirà ai cittadini informazioni di carattere ambientale
Legambiente Narni e Legambiente Umbria assieme all’Arci di Terni e alle altre associazioni partner danno ufficialmente il via all’Eco Sportello di Terni. Un nuovo servizio informativo sulle tematiche e problematiche ambientali curato da Legambiente in collaborazione e con il cofinanziamento del Ce.S.Vol. della provincia di Terni, con gli assessorati all'ambiente dei Comuni di Narni e Terni e con l'assessorato all'ambiente della Provincia di Terni. Risposte alle domande dei cittadini sul risparmio energetico, fonti rinnovabili, raccolta differenziata e riduzione dei rifiuti, mobilità sostenibile, gestione dell'acqua, gestione degli alberi, mondo delle associazioni di volontariato ambientale. Tramite il bando indetto dal Cesvol a sostegno della progettazione sociale del 2008, è nato a Terni e a Narni un innovativo servizio di sportello pubblico informativo per tutti i cittadini e le associazioni dei comune di Narni, Terni, San Gemini e Stroncone: "l'Ecosportello della Conca Ternano-Narnese". Il Circolo di Narni di Legambiente, che ha elaborato il progetto e ne coordina i lavori assieme ad altre associazioni di volontariato, ha iniziato recentemente l'attività di questo sportello per i cittadini allo scopo di fornire consigli utili e raccogliere richieste sui temi delle energie rinnovabili, del risparmio energetico e sull'ambiente in genere. A Narni il servizio è già operativo da gennaio nella sede distaccata messa a disposizione dal Comune, da venerdì 20 marzo sarà operativa anche la sede centrale di Terni, collocata all'interno della sede dell'Arci di viale Curio Dentato, 27 e entro la primavera verranno anche attivati i contatti con i comuni di Sangemini e Stroncone. Il progetto, cofinanziato dal Cesvol, dalla Provincia e dal Comune di Terni, sarà come detto coordinato dal circolo narnese di Legambiente in stretta collaborazione con le istituzioni locali, e vedrà anche la partecipazione di volontari di altre associazioni narnesi e ternane (Arci Ragazzi di Narni, Arci Terni, Circolo Legambiente di Stroncone e Ecopolis di Terni) che insieme forniranno questo servizio. L'obiettivo è quello di replicare e ampliare la positiva esperienza dello "Sportello Energia di Foligno", un progetto analogo partito nel 2007 e realizzato grazie alla collaborazione tra Legambiente Umbria e Comune di Foligno, che da più di un anno ormai è un punto di riferimento e aiuta i cittadini di quel Comune a districarsi nelle normative per il risparmio energetico, ad informarsi e a ricevere consigli utili sull'ancora troppo poco conosciuto mondo delle fonti rinnovabili e dei relativi incentivi.
19/3/2009 ore 13:37
Torna su