23/11/2019 ore 02:21
Controlli notturni dei carabinieri, raffiche di denunce per guida in stato di ebbrezza e sotto l'effetto di droga, ritirate 11 patenti
Lotta all'uso di sostanze stupefacenti e di bevande alcoliche da parte dei carabinieri. I militari della Compagnia di Terni, coadiuvati da una unità del nucleo cinofili dei carabinieri di Bastia Umbra, sono stati impegnati le notti scorse in un servizio coordinato di controllo del territorio a largo raggio con attuazione di posti di blocco lungo il Rato e nel centro di Terni. Nel corso dell'operazione sono state anche controllate tutte le persone sottoposte ad arresti domiciliari. Gli obiettivi del servizio riguardavano in modo specifico la prevenzione per la guida in stato di ebbrezza e sotto l’effetto di sostanze stupefacenti ed il controllo delle persone presso le discoteche della zona per finalità di repressione riguardanti i reati inerenti l'uso e lo spaccio di sostanze stupefacenti. I controlli hanno permesso ai carabinieri di identificare 266 persone e di controllare 180 automezzi. Cinquantasei le persone controllate con l’etilometro. Al termine dell'operazione sono state dieci le persone denunciate in stato di libertà poiché trovate alla guida in stato di ebbrezza alcolica; un'altra persona è stata invece denunciata in stato di libertà poiché trovata alla guida in stato sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. Ma l'elenco si allunga e riguarda anche una persona segnalata al competente Ufficio Territoriale del Governo poiché trovato in possesso di 2,5 grammi di hascish e altre due denunciate in stato di libertà per possesso ingiustificato di coltelli. Infine i militari hanno elevato 18 contravvenzioni per infrazioni al Codice della Strada ed hanno ritirato 11 patenti di guida.
16/3/2009 ore 18:12
Torna su