15/07/2019 ore 21:58
Guadamello: notte da incubo per gli abitanti della piccola frazione dove i ladri hanno svaligiato una decina di case
Notte da incubo per gli abitanti di Guadamello, frazione a sud di Narni, dove i ladri hanno preso di mira le case di mezzo paese. Sarebbero sei fino a questo momento le denunce presentate da altrettanti cittadini presso la stazione dei carabinieri di Narni centro, ma i malviventi avrebbero tentato di penetrare anche in altre abitazioni di persone che non hanno ancora sporto ufficialmente denuncia. Il raid č stato compiuto a cavallo tra la mezzanotte e le 2 e questo č stato possibile stabilirlo grazie alle testimonianze di alcuni dei derubati che sono stati svegliati dai rumori provocati dai ladri. In qualche caso č stato proprio il provvidenziale risveglio delle persone che ha costretto i malviventi ad interrompere il “lavoro” ed a darsi alla fuga. “Io sono stato svegliato dal suono di un piccolo impianto di allarme che ho montato su tutte le finestre – racconta un abitante di Guadamello -, e quando sono uscito sul balcone di casa ho notato subito una delle imposte semi aperta e la persiana sul quale era stato fatto il classico buco che serve a questi delinquenti per alzare la levetta di chiusura e poter accedere indisturbati in casa; ho chiamato il 112 ed i carabinieri sono arrivati prestissimo”. Fino a questo momento risulta che i ladri abbiano portato via denaro in contanti, oggetti preziosi e addirittura dei vestiti, il tutto per un valore di alcune migliaia di euro. Per la loro fuga i malviventi si sono anche serviti di una Polo parcheggiata sotto casa di uno dei due derubati; l’auto č stato poi ritrovata dai carabinieri a Gualdo. L’incursione di ieri notte ha ricreato il panico nelle frazioni a sud di Narni e da ieri nei bar i giovani e gli uomini del paese hanno ricominciato a parlare di “ronde”.
15/3/2009 ore 2:20
Torna su