17/10/2019 ore 14:53
Orvieto: arriva la carta di credito con la quale si possono pagare gli oneri delle pratiche edilizie
Arriva la carta di credito per le spese del deposito pratiche. E’ l’iniziativa avviata dall’Amministrazione provinciale per facilitare i pagamenti al Circondario di Orvieto dove gli oneri delle pratiche edilizie possono ora essere saldati direttamente in sede. Con il nuovo sistema spariscono le trafile agli uffici postali che costringono a lunghe code i cittadini ai quali viene invece offerta la possibilità di pagare direttamente agli uffici provinciali risparmiando tempo e denaro. Chi ha necessità di depositare pratiche relative alla vigilanza edilizia può recarsi al Circondario e fare lì tutte le operazioni in una sola volta e in pochi minuti. Basta essere in possesso di una carta di credito o di un bancomat per risolvere rapidamente tutte le incombenze che avrebbero potuto richiedere, con le procedure precedenti, anche alcune ore. L’Amministrazione sta progettando l’estensione del sistema anche agli uffici delle sedi centrali dopo averne testato l’efficacia al Circondario. L’iniziativa si inserisce all’interno di un processo di snellimento delle procedure che riguarda anche il settore caccia, per le cui autorizzazioni agli appostamenti fissi è stato introdotto al Circondario un sistema più rapido ed efficiente. Rinnovi (possibili dal 1 febbraio al 30 aprile) e nuove concessioni (1 maggio-30 giugno) vengono infatti adesso rilasciate direttamente dagli uffici di Orvieto restringendo ad un solo giorno il tempo di attesa, a differenza di quanto avveniva prima, quando il passaggio dalla sede centrale allungava sensibilmente i tempi.
3/3/2009 ore 3:48
Torna su