23/02/2020 ore 03:18
Terni: dal 30 gennaio al 7 febbraio a Palazzo Gazzoli settima edizione di "Contrometraggi"
E’ giunta alla settima edizione la rassegna “Contrometraggi” organizzata dall’Associazione di volontariato culturale “Contromano”. Si tratta di una rassegna non competitiva di cortometraggi che si terrà, come accade dal 2003, a Palazzo Gazzoli, in Via del Teatro Romano 13. Ancora una volta sarà la Sala Blu ad ospitare la rassegna, che quest’anno prevede una sostanziale novità: contrometraggi si svolgerà in due fine settimana consecutivi: venerdì 30 e sabato 31 gennaio, venerdì 6 e sabato 7 febbraio, sempre con inizio alle 21 e sempre, come è stato per tutte le precedenti edizioni, con ingresso gratuito. Complessivamente saranno ben 47 i cortometraggi proiettati nell’arco delle quattro serate. Le opere, della durata massima di 20 minuti, provengono da tutta Italia e quest’anno l’unico corto ternano è il documentario “Relax” realizzato dal giovane Paolo Minelli ed in programma nella terza serata, venerdì 6 febbraio. Il programma completo delle quattro serate è on-line al sito www.asscontromano.it Un’altra novità riguarda lo spazio dibattito "In...Contro” in calendario sabato 31 gennaio e sabato 7 febbraio alle ore 17.30 sempre nella Sala Blu di Palazzo Gazzoli. Si tratta di un “rendez-vous” tra gli amanti dei cortometraggi, autori e spettatori, finalizzato alla conoscenza tra i vari appassionati del settore dalla quale si spera possano nascere future collaborazioni. Infine, quest’anno la rassegna “CONTROMETRAGGI – VII edizione” sarà preceduta il giorno sabato 24 gennaio da un’altra iniziativa organizzata dall’Associazione “Contromano” chiamata “TRA LIBRI E CINEMA” ovvero una promozione ed uno stimolo alla lettura e alla visione dei film. I partecipanti racconteranno la trama del libro che hanno letto, spiegando perché lo hanno letto, mettendolo a confronto con il film. Questa nuova iniziativa si terrà nella Sala Convegni dell’Archivio di Stato a Terni, a Palazzo Mazzancolli in via Cavour 28, sabato 24 gennaio dalle ore 17 alle ore 19. Anche in questo caso l’ingresso è gratuito.

28/1/2009 ore 18:41
Torna su