20/02/2020 ore 05:17
Terni: dal 23 al 26 gennaio a Palazzo Primavera l'associazione Stefano Zavka organizza la prima rassegna di cinema "Vette in vista"
Tre giorni all'insegna della montagna e della natura con un'immersione totale nel mondo del verticale. La rassegna di cinema “Vette in Vista” organizzata dall'associazione "Stefano Zavka" con il patrocinio del Comune di Terni, per il 23, 24, 25 gennaio all’auditorium di palazzo Primavera, promette grandi contenuti per tutti gli appassionati dell'outdoor. “Si spazierà dalle esplorazioni alle ascensioni delle big walls, dalla speleologia ai trekking, dall'alta quota alle proiezioni per le scuole. Autori e registi proporranno una sequenza di immagini ed ambienti unici. Una prima per il pubblico ternano, un discorso aperto da parte dell'associazione organizzatrice che già lo scorso anno propose, in una riuscita ed affollata conferenza, il delicato tema dell'etica in montagna. Un impegno culturale e di divulgazione a filo diretto con gli appassionati”. Direttore artistico di questa prima edizione, il regista tematico, alpinista ed esploratore Marco Preti, del quale verranno proiettati diversi lavori e che curerà un mini seminario sulle tecniche e tecnologie di realizzazione di film di montagna. “Ad aprire "la via" come si direbbe in gergo arrampicatorio Erri De Luca, scrittore ed alpinista che venerdì 23 alle 18, introdurrà il tema del ruolo della montagna nella scrittura sacra. A chiudere sarà invece un altro illustre alpinista, Roberto Iannilli, che presenterà in anteprima il suo documentario girato la scorsa estate nella Miyar Valley (Himalaya indiano), dove insieme ai suoi compagni Stefano Cacioppo e Cesare Giuliani ha aperto 4 nuove vie e dedicato una vetta inviolata all'alpinista Stefano Zavka. Nel mezzo molte interessanti proiezioni anche di autori locali dove il territorio della nostra regione viene mostrato in tutta la sua bellezza e potenzialità”. “Per finire dai monti agli astri con la consegna, da parte dell'associazione ternana astrofili "Massimiliano Beltrame", di un documento attestante la denominazione di un asteroide intitolato a S. Zavka”. Uno stand curato dalla libreria "Laurentiana" proporrà tutte le ultime novità letterarie di settore, mentre una mostra fotografica arricchirà il foyer dell'Auditorium di Palazzo Primavera, sede di tutti gli appuntamenti. L'ingresso alle proiezioni e agli incontri è gratuito.

20/1/2009 ore 14:23
Torna su