22/11/2019 ore 21:09
Amelia: ancora polemiche per il pollificio, ma dalla Provincia assicurano il massimo impegno sul versante dei controlli ambientali
“La Provincia svolgerà tutte le funzioni di sua competenza in materia di controlli ambientali, applicando le norme di legge fatte valere anche per ogni altra situazione del genere”. Lo ha detto in Consiglio provinciale l’Assessore all’Ambiente Fabio Paparelli (nella foto) rispondendo ad un’interrogazione di Bruno Capalti (Capogruppo Prc) sul nuovo impianto di allevamento di polli ad Amelia per il quale aveva chiesto all’Amministrazione di verificare la congruità tecnica ed ambientale del sito, auspicando anche un costante controllo una volta che l’ impianto sarà entrato a regime. “Faremo la parte che ci compete per legge – ha affermato Paparelli – tenendo anche conto del coinvolgimento dell’autorità preposte per quanto concerne le falde acquifere e della prossima attuazione della nuova convenzione con l’Arpa per i controlli ambientali necessari”. Paparelli ha poi auspicato che “in linea generale, e questo vale per ogni situazione e non solo per quella in trattazione, occorre che nel nuovo Ptcp vengano affrontate e integrate le tematiche relative all’allocazione sul territorio di attività agricolo-industriali in termini di indirizzo per poter poi ’attivare corrette politiche urbanistiche ed ambientali in grado di realizzare uno stretto rapporto fra piani regolatori dei Comuni ed attività produttive”.
14/1/2009 ore 6:50
Torna su