21/11/2019 ore 17:29
Annullato il processo contro 9 tifosi della Narnese accusati di oltraggio, resistenza e danneggiamenti
Si dovrà ricominciare daccapo. L’udienza che ieri mattina ha visto comparire dinanzi al giudice monocratico del Tribunale di Terni, i nove tifosi della Narnese accusati di oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamenti, si è conclusa con un nulla di fatto. Il giudice ha infatti accolto la richiesta degli avvocati difensori (Massimo Minciarelli e Francesca De Nicola) riguardo alla “indeterminatezza del capo di imputazione”. I 9 tifosi rossoblu, sono accusati di avere dato luogo ad atti di intemperanza che si verificarono al termine della partita Narnese – Forcoli che si giocò al “San Girolamo” di Narni il 26 febbraio del 2006. Atti che portarono al danneggiamento di automobili appartenenti a dirigenti della squadra locale, ai carabinieri ed al direttore di gara. Il giudice avrebbe rilevato alcune inesattezze sulla ricostruzione dei movimenti degli accusati, da qui l’intervento degli avvocati difensori Minciarelli e De Nicola i quali hanno convinto il magistrato ad accogliere le loro eccezioni rinviando ogni decisione nelle prossime udienze.
9/1/2009 ore 12:40
Torna su