06/08/2020 ore 02:21
Terni: tanta gente alle iniziative di beneficenza organizzate nel periodo natalizio dalla Diocesi e dalle associazioni
"Dopo tanti anni di vagabondaggio quest´anno ho vissuto un vero Natale come era un tempo nella mia famiglia". E´ quanto dice Nicola in Piazza Duomo uscendo dalla tombolata organizzata dalla San Vincenzo della Cattedrale in collaborazione con la Circoscrizione Interamna. Questo evento ha concluso il ciclo dei festeggiamenti del "Natale amico 2008" organizzato dalla Diocesi e dalle sue varie associazioni soprattutto la San Vincenzo. "Da anni faccio vita di strada, casualmente sono arrivato a Terni e ho avuto modo di conoscere i volontari della San Vincenzo che mi hanno accolto come in una grande famiglia coinvolgendomi nelle loro iniziative, si sono presi cura di me senza farmi sentire un povero. Per questo ho superato i miei pudori, la vergogna della mia condizione e ho partecipato a tutte le loro feste. Devo dire che questo stare insieme in amicizia è per me importante quanto ricevere il pacco della spesa o il vestiario". Fa da contraltare al ringraziamento di Nicola nei confronti della San Vincenzo quello dell´associazione nei confronti di chi ha materialmente contribuito alla riuscita degli eventi di "Natale Amico 2008": Circoscrizione Interamna (che oltre alla tombolata della Cattedrale ha distribuito alimentari a tutte le parrocchie del territorio), AST, Nizzi, Cattedrale di Narni, Caritas, Associazione di volontariato San Martino, Comunità neocatecumenali, Fabbrica d´Armi, Scuole (Nucola e Da Vinci, Casagrande, Campomaggiore, Leonino, Einaudi), privati benefattori. La San Vincenzo in particolare ringrazia per il gran cenone della befana la Fondazione Carit, l´Associazione Diversamente Giovani e l´organizzazione di Villa Spirito Santo. E´ stato l´evento clou che ha visto la partecipazione di circa 300 persone tra ospiti e volontari, tanti i bambini che hanno atteso fino a tardi l´arrivo della befana dispensatrice di regali per tutti.
8/1/2009 ore 15:08
Torna su